Le squadre di Calabrò e Accorinti

    0
    278

    Definite le squadre assessoriali per i due contendenti al ballottaggio per la sindacatura di Messina, Felice Calabrò e Renato Accorinti. L’esponente del centrosinistra, in prima battuta, aveva indicato come assessori Carmen Currò, presidente del Cedav, l’architetto Francesco Cardullo, Maurizio Lanfranchi, esperto di marketing territoriale, Matilde Mulè, vice capo di Gabinetto della Prefettura di Messina e Egidio Bernava, ex presidente del teatro Vittorio Emanuele. Oggi sono arrivate le nomine per Andrea Consolo, ex guardalinee internazionale la preside dell’Istituto Antonello Elvira D’Orazio e l’avvocato Salvatore Versaci. Assessori indicati da Renato Accorinti al primo turno sono invece Daniele Ialacqua ex presidente di Legambiente, Antonino Mantineo ex presidente del Cesv, Guido Signorino,  economista, Sergio Todesco, antropologo della Soprintendenza di Messina, Patrizia Panarello, docente universitaria. A questi nomi si aggiungono adesso quelli di Gaetano Cacciola, direttore del Cnr Itae, dell’ingegner Sergio De Cola, tra i progettisti del Piano particolareggiato di Capo Peloro e dell’ingegner Filippo Cucinotta, esperto di Protezione civile. Il turno di ballottaggio per scegliere il nuovo sindaco di Messina si terrà il 23 e 24 giugno.